6 motivi Giardinaggio con piante autoctone è meglio per voi e l'Ambiente

use native plants in your garden

Piante autoctone sono la scelta eco-compatibile per ogni giardino.

Quando pensiamo al giardino tipico, evoca spesso immagini di piante e fiori perfettamente preparate e tagliati in mezzo a un letto pulito di pacciame.

Molti giardinieri scelgono i loro impianti in base a ciò che "guardano" vogliono raggiungere, o di altri benefici desiderati. Tuttavia, tale approccio non tiene specie autoctone in considerazione.

Ci sono tanti motivi per scegliere le specie autoctone sopra, piante paesaggio onnipresenti prodotti in serie.

Ecco alcuni dei motivi per questi ...

Scegli Native Plants

Native Plants avere migliori Pest Resistenza

Piante autoctone sono molto più resistenti ai parassiti. Conoscete qualcuno che coltiva le rose ibride o importazioni tropicali? Probabilmente sono sempre in lotta coleotteri giugno e altri parassiti. Piante autoctone, d'altra parte, crescono naturalmente nella vostra zona. Se crescono lì per conto loro, hanno evidentemente imparato a sopravvivere i parassiti locali. Questa resistenza ai parassiti significa anche un minor uso di pesticidi pericolosi.

Le piante native sono adatti per il vostro ambiente

Specie alloctone spesso hanno bisogno di "coccolare". Essi devono essere coperti o protetti se la temperatura scende al di sotto di un certo punto, per esempio. Piante nativi, invece, provengono da generazioni di sopravvissuti. Possono essere straordinariamente tenace, che necessitano di poco tendente. Non hanno nemmeno bisogno di essere innaffiata, salvo subito dopo sono piantate o trapiantate. Così piante autoctone aiutano giardinieri conservare l'acqua, anche.

Fioriranno dove sono Piantati

I giardinieri possono trascorrere una grande quantità di tempo, denaro e fatica a "migliorare" o cambiare la natura del terreno. Alcuni giardinieri scavare tutto il terreno esistente e sostituirlo con terreno insaccato. Fanno modifiche riguardanti l'acidità o alcalinità del suolo, e aggiungono compost, sabbia, o tutto ciò che è necessario per rendere l'ambiente giusto per i loro impianti. Poi applicazioni pesanti di fertilizzanti sono spesso necessari per sostenere queste piante straniere.

Piante autoctone, d'altra parte, hanno imparato ad adattarsi al terreno e crescono e prosperano solo dove sono. Giardinaggio nativo consente di risparmiare un sacco di fatica in questo senso.

Giardino con Nativi utilizza meno sostanze chimiche

Come notato sopra, fertilizzanti sintetici, pesticidi ed erbicidi (diserbanti) sono spesso necessarie per mantenere un giardino non nativa. Ma piante autoctone sono adattate al suolo e clima nella vostra zona, nel senso che hanno bisogno di un molto meno coccole chimica. Pertanto, giardinaggio con specie autoctone di piante è meno dannoso per l'ambiente.

Native Plants attirare gli animali nativi

Tutto da api al uccelli canori potranno beneficiare di piante native. Songbird popolazioni stanno diminuendo in molte aree. Piante autoctone possono aiutare a fornire un santuario e fonte di cibo per questi importanti creature.

Keep Your EcoSystem Safe From Invaders

Potenzialmente invasive, piante straniere possono "fuga" il giardino e hanno effetti devastanti sull'ecosistema circostante. Le importazioni, come kudzu stanno prendendo le parti del sud degli Stati Uniti, e molte altre specie invasive stanno scatenando il caos. Specie autoctone sono pertanto affollate fuori, eliminando la fonte di cibo di fauna locale e sconvolgere il delicato equilibrio tra le piante e gli animali. Se si pianta una specie autoctona e sfugge, sarà solo migliorare le cose e aggiungere più di una cosa buona.

Bike Pendolarismo - 3 buoni motivi
California Città presenta quattro 100 mpg Plug-in veicoli ibridi
Xeriscape: Landscaping con le piante di bassa marea

Speak Your Mind

Connettiti con Facebook

*